Operarsi al pene conviene davvero?

articolo sull'operazione per l'allungamento del peneSei interessato all’operazione per l’allungamento del pene ma vuoi maggiori informazioni? Beh, sei nel posto gusto. Ti faccio prima una premessa però, sono una persona schietta e penso che sulle cose non abbia senso girarci attorno. Quindi aspettati massima sincerità sull’argomento anche magari su cose sulle quali non sei d’accordo.

Ad ogni modo, non ti preoccupare perché ti do tutta la verità per valutare con la tua testa se l’operazione fa per te o meno.

Quando si parla di operazione per allungarsi il pene si parla di chirurgia plastica. Volente o nolente è la pura e spiacevole realtà. Perché spiacevole? E’ molto semplice. Intervenire chirurgicamente se non si ha un bisogno specifico prescritto dal medico è una totale follia. Se il problema è l’autostima esistono altri metodi molto più naturali per risolvere il problema, quindi la domanda è: perché un’operazione per l’allungamento del pene?

Esistono più risposte per questa domanda. Di seguito ti illustro tutto ciò che c’è da sapere perciò ti esorto a continuare a leggere, soprattutto perché ho in serbo la soluzione al tuo problema.

Scopri i segreti su come allungare il pene

In che cosa consiste l’intervento?

Inutile parlare di un qualcosa se non si sa nemmeno in che cosa consiste.

L’operazione per allungarsi il pene può svolgersi in tre modi diversi:

  1. vengono recisi i legamenti del pene per poi ricostruirli in maniera da allungarlo;
  2. vengono fatte delle iniezioni di silicone (un po’ come nella chirurgia plastica in altre zone del corpo);
  3. viene preso del grasso da altre parti del pene e messo in una zona precisa.

Il primo problema che si pone se uno ha letto attentamente riguarda il punto 2. Questo tipo di intervento assomiglia all’operazione che viene fatta sul seno delle donne per il suo ingrossamento.

Ciò che non è simile è il risultato alla fine dell’intervento al pene.

L’intervento al pene ha i risultati di quello al seno?

Ebbene, la risposta è no. E non è per fare il tragico o il contrario a tutti i costi.

La realtà è che se la chirurgia plastica per l’ingrossamento del seno ha ormai raggiunto una percentuale di riuscita elevata, l’intervento al pene ha una percentuale di riuscita assolutamente bassa.

Il Centro di Andrologia St. Peter di Londra ha pubblicato assieme ad alcuni urologi una statistica che conferma questo trend. Su 42 uomini sottoposti all’operazione, solo il 35% si è detto soddisfatto del risultato finale.

La percentuale si alza un po’ se le persone, una volta risolta l’operazione e passato il periodo necessario, continuano con esercizi vari o utilizzano sviluppatori per il pene.

Lungo o breve periodo?

Altra questione molto dibattuta è se i risultati dell’intervento sono duraturi o momentanei. Pare che non siano del tutto duraturi soprattutto per quanto riguarda l’aumento della circonferenza del pene.

Alcune fonti, infatti, dimostrerebbero che i risultati legati all’aumento della circonferenza non sono così soddisfacenti come può sembrare.

Nessun controllo

Supponendo che trovi qualche medico disposto a farti questa operazione, perché parecchi sono contrari a questa pratica, il problema che sorge è che non sai se quel medico è bravo o meno.

Nel senso che essendo una pratica che non si svolge tutti i giorni, il rischio è l’impreparazione del medico. Non è come l’operazione per l’ingrossamento del seno che un chirurgo plastico ne fa almeno una al giorno, è totalmente diverso.

Tutto ciò perché non esiste un’abilitazione particolare per questo tipo di intervento o controlli che stabiliscono se questo o quel medico sono giusti e preparati ad un’operazione del genere.

In questo caso, quindi, il consiglio è che se proprio sei deciso a procedere con l’operazione allora cerca prima un buon medico di cui ti puoi fidare ciecamente.

“Se voglio allungarmi il pene come faccio allora?”

Hai ragione e mi scuso per non avertelo detto prima. All’inizio ti ho promesso però una soluzione al tuo problema ed ecco che sto per accontentarti.

Se vuoi allungarti il pene perché ti sembra piccolo, perché la tua partner non è soddisfatta, perché ogni volta che lo guardi perdi autostima, ecc., lasciami dire che ti stai perdendo in un bicchiere d’acqua. Non è con un’operazione che risolvi, come avrai già capito.

La situazione la risolvi con dei semplici esercizi manuali e mentali. Cosa intendo? Alcuni medici nel secolo scorso si sono interessati alla tematica dell’allungamento del pene e della salute in generale dell’apparato sessuale in generale (disfunzione erettile, eiaculazione precoce sono solo alcuni dei problemi che un uomo può avere), e hanno cercato una soluzione.

Soluzione che hanno trovato in alcuni esercizi che fungono da allenamento per tutto l’apparato, un po’ come andare in palestra. Questi esercizi sono poi stati sperimentati da altre migliaia di persone nel mondo che si sono accorte della loro efficacia nel breve e lungo periodo, ma soprattutto della loro sicurezza.

Siccome mi è impossibile elencarli dettagliatamente in un singolo articolo, li ho raggruppati in un metodo (chiamato Pene Potente appunto).

Come fare? Clicca nell’immagine di seguito e troverai tutte le indicazioni del caso.

Nel frattempo di ringrazio per aver letto tutto l’articolo e ti auguro un buon allenamento!

Scopri i segreti su come allungare il pene

Piccola postilla

In questo articolo ho parlato di operazione per l’allungamento del pene. Qualora hai altri problemi e il medico, come ho scritto sopra, ti ha prescritto un intervento non ti devi far scrupoli avendotelo consigliato un esperto.

Il discorso sopra, ribadisco, riguarda interamente e unicamente all’allungamento del pene. Non a problemi di altra natura.

2 Comments

  • stefan

    Reply Reply 21 marzo 2016

    salve,voglio sapere quanto costa il intervento, e se dopo non diventa impotente dopo il intervento,e quanto riesco alungare mio pene x che cello una misura da 17 cm.grazie

    • Roberto Iannini

      Reply Reply 27 marzo 2016

      Non sono un medico e non effettuo operazioni,
      anzi l’articolo dice tutt’altro. Leggilo meglio!

      Quindi, di costi per l’operazione non ne so
      nulla…

Leave A Response

* Denotes Required Field