Lo sviluppatore pene visto da vicino

penis pump è uno sviluppatore per il pene

Come saprai se hai letto qualche altra pagina di questo blog, sono un sostenitore degli esercizi manuali per sviluppare il pene. Tutto ciò che è diverso da questo trova in me una certa avversione per molteplici motivi che in ogni articolo tento di spiegare dettagliatamente. Quindi perché un post sugli sviluppatori del pene?

Perché lo sviluppatore pene, così come anche le pillole, fanno parte di questa materia e una persona che vuole lumi per iniziare ad allungarsi il pene ha la necessità di non conoscere solo metà delle cose. Sarà quindi lui, o anche tu stesso che stai leggendo, ad avere le idee chiare e capire se l’utilizzo di uno sviluppatore per il pene fa al caso suo, ad esempio.

Lasciami, però, fare una premessa risolutiva: la tematica degli sviluppatori per il pene è vasta e, siccome è impossibile soddisfarla completamente in un articolo, ti invito a portare sempre attenzione nel momento in cui penserai di acquistare uno sviluppatore pene. Informati bene dal venditore o leggi recensioni su internet inerenti allo strumento in questione.

Credo che dopo aver letto totalmente questo testo avrai ben più di un dubbio sull’acquisto di uno di questi oggetti, ma non si sa mai. Ricordo che in gioco c’è il tuo pene e danneggiarlo anche solo temporaneamente porta un gran dolore.

Ora, senza l’intenzione di spaventarti ulteriormente, ti invito a continuare perché andrò a vedere da vicino quali sono gli sviluppatori per il pene e come vengono utilizzati (più altre due informazioni interessanti).

Scopri i segreti su come allungare il pene

I modelli più conosciuti

Gli sviluppatori per il pene di seguito sono 6 e in sostanza non fanno altro che riprodurre il movimento degli esercizi manuali più conosciuti. Come avrai capito, quindi, invece di usare le due mani a contatto col pene, le si usano per mettere in movimento questi oggetti (non sempre però, alcuni di essi non hanno bisogno di moto per funzionare essendo semplicemente dei pesi).

Penis Hanger

esempio di penis hangerEcco il primo esempio di sviluppatore pene, il Penis Hanger. Come si nota dalla foto, viene fissato al corpo del pene e alla sua estremità inferiore viene messo un peso.

Questo tipo di sviluppatore può essere utilizzato in sessioni di un’ora o più, e in genere serve per l’allungamento del pene e non per l’ingrossamento.

Esso è però inutile e assolutamente inadatto ai principianti, oltre ad essere abbastanza inquietante qualora tu non dovessi fare strani record per entrare nel Guinness dei primati.

All Day Stretcher

Strumento simile a quello precedente in quanto la sua funzione è quella di allungare il pene e tenerlo esteso per tutto il tempo necessario. E’ però più leggero e può quindi essere utilizzato tutto il giorno senza paura che qualcuno lo noti.

Extender

esempio di extender penileForse il più popolare sviluppatore pene esistente, l’Extender è stato anche oggetto di studi clinici.

Basta vedere la foto per capire a cosa serve e come utilizzarlo. Questo, a differenza del primo, può essere utilizzato da principianti in quanto non ha bisogno di molto lavoro.

Può essere portato tutto il giorno anche sotto i vestiti (anche se dipende da come uno si sente meglio), e alcuni medici lo indicano utile per risolvere problemi come il pene curvo.

Jelq Simulator

esempio di jelq simulatorCome dice il nome, serve per simulare il Jelqing, un noto esercizio per l’allungamento del pene.

Uno dei più manuali sviluppatori, il Jelq Simulator stringe fra due cilindri il pene e ruota avanti e indietro mosso dalla mano che dirige tutto l’esercizio.

E’ pratico perché non ha bisogno di lubrificanti o altre cose e sostituisce questo tipo di esercizi permettendo di fare meno “fatica”.

Penis Pump

Altro inquietante strumento, ma molto popolare, il Penis Pump è una pompa manuale o elettrica che tenta di dare al pene un’erezione forte e quindi di ingrossarlo.

esempio di clamping device

The Cable Clamp

Viene considerato efficace, ma a metà. Nel senso che i suoi risultati sono duraturi solamente se affiancati agli esercizi manuali altrimenti nel tempo tendono a svanire.

Clamping Device

Questa specie di anello viene posto alla base del pene, dove esce dal corpo, e stretto affinché il sangue fluisca totalmente nel pene andando a fortificarlo, ingrossarlo e aumentare l’erezione.

Anche se sembra che dia buoni risultati, questo tipo di strumento è pericoloso; non a caso le sessioni devono durare pochi minuti.

Un po’ di chiarezza

In genere, questi oggetti fanno paura perché possono sembrare pericolosi o viceversa vengono utilizzati male dai più maldestri. Serve quindi un po’ di chiarezza affinché tu capisca se possono fare al caso tuo.

La prima cosa in assoluto è che sì, gli sviluppatori per il pene sono insicuri. Come, in realtà, lo è un bilanciere in palestra se lo si usa con sufficienza.

Appunto per questo, esistono un paio di accorgimenti per minimizzare il pericolo ed evitare di farsi male. Vediamoli…

Le pause

Tutti gli strumenti che hai visto sopra è meglio utilizzarli non più di 10 minuti alla volta. Il pene ha bisogno di riposo, il sangue ha bisogno di fare il suo circolo e costringere per troppo tempo tutto l’apparato non è sicuramente una cosa corretta.

Finita una sessione di 10 minuti, quindi, prenditi altri 10 minuti di pausa prima di iniziarne una nuova. Questo è molto importante!

Infine, se stai utilizzando i primi strumenti elencati sopra è bene che ogni tanto li togli per fare un periodo di pausa.

Protezioni

Comfort! Questa è la parola che devi ricordare quando fai gli esercizi (oltre a sicurezza).

Anche un calzino, pulito, può esserti utile quando usi uno sviluppatore pene. Perché? Più comfort hai e meglio è, quindi mettere tra pene e strumenti tessuti comodi è utile.

Temperatura e colore

Controlla sempre la temperatura e il colore del pene. Se è freddo e ha colori come viola, nero ecc, togli subito lo strumento che stai utilizzando!

Inizio leggero

Come per tutti gli altri allenamenti, anche in questo caso iniziare gli esercizi in maniera leggera è fondamentale. Chi usa gli sviluppatori, però, ha un problema: non puoi modulare la velocità di inizio di questi strumenti mentre con gli esercizi manuali è fattibile.

La verità sullo sviluppatore pene

Nonostante ti abbia dato anche consigli per minimizzare le problematiche che potresti trovare ad utilizzare questi strumenti, c’è una cosa che reputo più importante di tutto e che ho accennato all’inizio. Più importante della sicurezza, di tutto…

La verità è che se non parti prima con gli esercizi manuali, lo sviluppatore per il pene (qualsiasi) sarà inutile. Questo vuol dire che per rendere efficace uno sviluppatore, per un periodo di tempo (qualche mese anche) dovrai fare PRIMA gli esercizi manuali e poi affiancarli a qualche sviluppatore. Da questo non si scappa!

Per questo, ringraziandoti di essere arrivato alla fine dell’articolo, ti dico che ho creato un metodo che raggruppa tutti gli esercizi manuali che ho chiamato Pene Potente.

Dove lo puoi trovare? Clicca nell’immagine di sotto e avrai tutte le informazioni utili.

Buon allenamento!

Scopri i segreti su come allungare il pene

Hai una domanda? Fammela qui!

* Campi obbligatori